Hai già aperto, o pensando di aprire la tua start up? Hai avuto una bella idea di business ma ti mancano i finanziamenti? Lo so che le grandi aziende son partite da un garage, ma se uno non ha manco quello che può fare? Lancia una campagna crowdfunding!

Cos’è una campagna di crowdfunding?

Il crowdfunding è una forma di finanziamento collaborativo che coinvolge una vasta gamma di individui o gruppi, ciascuno dei quali contribuisce con una piccola somma di denaro per finanziare un progetto o un’idea. E’ uno dei sistemi più usati dalle start-up per raccogliere capitale: dopo aver lanciato la raccolta fondi (campagna) e aver raggiunto l’obiettivo, la startup può dar vita al progetto che voleva realizzare, ricompensando poi chi ha partecipato alla campagna. Ovviamente per chi partecipa alla campagna di crowdfunding sono previsti dei benefici: un rendimento sul capitale investito, o uno sconto sul prodotto realizzato grazie ai capitali raccolti, e così via.

Crowfunding Significato

Ma che significa crowdfunding? Il termine “crowdfunding” deriva dalla parola inglese “crowd” (folla) e “funding” (finanziamento), e il suo significato in italiano è “finanziamento collettivo”. Come spiegato prima, si tratta di una raccolta fondi per finanziare un progetto.

Le migliori piattaforme crowfunding per iniziare la tua campagna

Il crowdfunding è diventata un’opzione sempre più popolare per coloro che cercano di raccogliere fondi per progetti artistici, sociali, ambientali, tecnologici e altro ancora. Grazie alla tecnologia digitale, il crowdfunding è diventato incredibilmente accessibile. Le migliori piattaforme online per lanciare una campagna crowfunding come Mamacrowd, Kickstarter, Indiegogo, GoFundMe e molte altre consentono alle persone di raccogliere fondi da persone in tutto il mondo e dar vita al proprio progetto di business o sociale.

Una campagna di crowdfunding di successo richiede pianificazione, preparazione e una strategia di marketing ben pensata. Occorre seguire dei passaggi precisi, così da poter raggiungere l’obiettivo della campagna. Ma andiamo con ordine e spieghiamo quali sono gli step necessari per dar vita ad una campagna di crowdfunding di successo.

7 Trucchi e step per una campagna di successo

Ecco i passaggi necessari che garantiscono una campagna di crowdfunding di successo:

  1. Definisci l’obiettivo della campagna. Prima di lanciare una campagna di crowdfunding, è importante stabilire l’obiettivo della campagna. Questo può includere la somma di denaro minima che si desidera raccogliere (alcuni scelgono anche quella massima, oltre la quale la campagna si chiude automaticamente), il progetto che si desidera finanziare e i tempi per raggiungere l’obiettivo;
  2. Scegli la piattaforma giusta. Come spiegato prima, esistono molte piattaforme di crowdfunding tra cui scegliere, ciascuna con caratteristiche uniche e diverse tipologie di commissioni. Scegliere la piattaforma giusta dipende dalle esigenze del progetto, dal pubblico a cui ci si rivolge e dalle caratteristiche della piattaforma;
  3. Controllo legale e fiscale. Controlla con attenzione gli aspetti fiscali e legali di tutta la gestione dei fondi prima di procedere col lancio della campagna;
  4. Crea una pagina di crowdfunding efficace e prepara tutta la documentazione necessaria. Una volta scelta la piattaforma di crowdfunding, è importante creare una pagina di crowdfunding efficace. La pagina di crowdfunding dovrebbe spiegare chiaramente il progetto, includere informazioni su cosa verrà realizzato con i fondi e fornire incentivi per le persone che partecipano alla campagna;
  5. Promuovi la campagna. La promozione è un elemento critico per una campagna di crowdfunding di successo. Questo può includere la promozione attraverso social media, e-mail marketing, pubblicità e altro ancora. È importante utilizzare tutti i mezzi disponibili per raggiungere il pubblico di destinazione e incoraggiare le persone a partecipare alla campagna;
  6. Offri incentivi agli investitori. Offrire incentivi a coloro che contribuiscono alla campagna è un modo efficace (e necessario) per aumentare la partecipazione e raggiungere l’obiettivo della campagna di crowdfunding. Gli incentivi possono includere prodotti esclusivi, accesso anticipato ai prodotti, ringraziamenti personalizzati, un rendimento sul capitale investito e altro ancora. Spesso vengono dati ulteriori incentivi (Early Bird) solo a coloro che partecipano nei primi giorni, per dare un ulteriore boost alla campagna in fase iniziale;
  7. Comunica con i partecipanti e racconta la storia del tuo progetto. Lo storytelling è fondamentale, soprattutto per coloro che intendono lanciare una campagna di crowfunding. Devi convincere i potenziali investitori nella bontà del tuo progetto, raccontando (anche) da dove è nata l’idea e come potrebbe rivoluzionare il futuro;
  8. Tieni aggiornati gli investitori. Comunicare con i partecipanti anche durante e dopo la campagna di crowdfunding è un modo importante per costruire una relazione duratura con il pubblico di destinazione. Questo può includere aggiornamenti regolari sul progetto, ringraziamenti personalizzati e altro ancora.

Come funziona il crowdfunding?

In sintesi, il crowdfunding è una forma di finanziamento collaborativo che può offrire molte opportunità per coloro che cercano di finanziare un progetto o un’idea. Tuttavia, una campagna di crowdfunding di successo richiede pianificazione, preparazione e una strategia di marketing ben pensata.

È importante anche tenere presente che il crowdfunding non è una soluzione semplice per il finanziamento di un progetto. Richiede un lavoro duro, una buona pianificazione e un impegno costante per promuovere la campagna e comunicare con i partecipanti.

Inoltre, le campagne di crowdfunding non garantiscono il successo, quindi è importante essere preparati ad affrontare eventuali sfide e accettare il fatto che la campagna potrebbe non raggiungere l’obiettivo stabilito.

Investi in QuickFisco, Sostieni il Crowdfunding

QuickFisco ha bisogno di te!

Dopo una crescita del 120% nell’ultimo anno, siamo pronti per lanciare la nostra campagna di Crowdfunding.

Quickfisco è una startup operante nel settore Fintech fondata a Milano nel 2020, in forte crescita ed espansione. Quickfisco offre una soluzione totalmente digitale per la gestione contabile e fiscale della partita iva per milioni di lavoratori autonomi in Italia. L’obiettivo di Quickfisco è realizzare prodotti basati sull’utilizzo di tecnologie all’avanguardia per consentire alle persone titolari di partita iva di emettere fatture in formato elettronico, predisporre la Dichiarazione dei redditi, gestire la propria cassa previdenziale, valutare prodotti finanziari per la gestione delle proprie imposte e contributi. La nostra ambizione è trasformare i problemi gestionali delle partite iva in opportunità, senza gli sbattimenti della burocrazia.

Partecipa subito al crowfunding di QuickFisco e beneficia dei vantaggi “Early Bird” dedicati a chi partecipa tra i primi alla nostra campagna di crowfunding.

Investi nel nostro progetto o scrivici per maggiori informazioni.