Vuoi aprire la partita iva in regime forfettario?

Partiamo dall’inizio

Perché conviene aprire la partita iva in Regime forfettario?

È la soluzione migliore per tutti i professionisti, artigiani e commercianti alle prime armi perché minimizza i rischi finanziari e semplifica la gestione fiscale e burocratica

Ma quanto costa aprire la partita iva forfettaria??

I costi dell’apertura della partita iva forfettaria e le procedure da eseguire variano a seconda della tua categoria professionale. Ma non ti preoccupare! Ci pensa Quickfisco 😉

Per Professionisti

0
  • Apertura della partita iva È GRATIS con l’abbonamento Quickfisco

Per Artigiani e Commercianti

220 +IVA una tantum
  • Apertura della partita iva
  • Iscrizione alla Camera di Commercio
  • Iscrizione Gestione Artigiani e Commercianti INPS
  • Spese di registrazione

E poi?

Quanto costa l'abbonamento a Quickfisco?

199€+ iva

all’anno, per 365 giorni

Compresi nell'abbonamento annuale:

Vuoi aprire partita iva in regime forfettario, ma non sai in quale categoria professionale rientri?

Tranquillo, chiedi a noi!

Le domande più frequenti sul regime forfettario, e non solo

Sicuramente ti conviene aprire la partita iva in regime forfettario quando inizi una nuova attività e non sei sicur* di quanto si andrà a guadagnare. Questo regime è molto snello, richiede poche spese ed è semplice da gestire. Puoi scoprire di più qui: Vantaggi Regime forfettario: Ecco quando Conviene

Durante l’apertura della partita iva forfettaria dovrai definire il tuo codice Ateco. Il codice Ateco permette di definire il tipo di attività e il coefficiente di redditività necessario per determinare il calcolo delle tasse che ciascun libero professionista dovrà pagare durante l’anno.

Per determinare il codice ATECO corretto basterà consultare l’elenco delle attività presente sul sito dell’istat al seguente link.
Se hai dubbi basterà contattare un nostro consulente che ti aiuterà nella definizione del codice ATECO.

Durante l’apertura della partita iva forfettaria dovrai definire il tuo codice Ateco. Il codice Ateco permette di definire il tipo di attività e il coefficiente di redditività necessario per determinare il calcolo delle tasse che ciascun libero professionista dovrà pagare durante l’anno.

Per determinare il codice ATECO corretto basterà consultare l’elenco delle attività presente sul sito dell’istat al seguente link.
Se hai dubbi basterà contattare un nostro consulente che ti aiuterà nella definizione del codice ATECO.

Semplice! Le gestiremo con il Modello Redditi persone fisiche (ex. Modello UNICO), compilando gli appositi quadri previsti per gli altri eventuali redditi (lavoro dipendente, pensione, redditi da locazione, da capitale, cryptovalute, ecc), oltre a quelli prodotti dalla tua attività in regime forfettario.

Piattaforma Online per la gestione della tua partita iva, fatturazione elettronica, registrazione anagrafiche clienti e fornitori, simulatore lordo e netto, dichiarazione dei redditi, predisposizione F24 per i pagamenti di tasse e contributi, consulente fiscale dedicato: il costo di 199€ l’anno + iva comprende tutto questo!
E se sei un professionista, l’apertura della partita iva è inclusa nel prezzo! Se sei un artigiano o commerciante, invece, ti consigliamo di leggere qui.

Per il momento non è possibile pagare a rate l’abbonamento ma stiamo lavorando per offrirti questo servizio e rendere più flessibile la gestione delle tue finanze. Per rimanere aggiornato sull’argomenti ti invitiamo ad iscriverti alla newsletter 😉

Per attivare l’abbonamento basterà prenotare una call gratuita, il nostro consulente ti darà tutte le istruzioni per proseguire con l’attivazione. Se, invece, hai un’urgenza, puoi scriverci direttamente all’indirizzo [email protected]